Vermicelli alla carbonara

La storia di questo piatto è relativamente recente e risale al dopoguerra: pare infatti che la grande disponibilità di uova e bacon dei soldati americani abbia scatenato la fantasia di un giovane cuoco che lavorava al servizio delle truppe di liberazione. La ricetta ha poi subito una importante evoluzione con l’introduzione del guanciale al posto del bacon avvenuta all’incirca negli anni ’60. Una curiosità: il cuoco che ha inventato uno dei più famosi piatti della tradizione romana era bolognese.

Ingredienti

Per 4 persone
  • 320 gr. Vermicelli
  • 3 uova intere
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 150 gr. parmigiano grattugiato
  • 150 gr. guanciale
  • Sale pepe qb
  • Olio qb

PROCEDIMENTO

1. PRIMO PASSAGGIO

Unire con una frusta uova, parmigiano, sale e pepe.

2. SECONDO PASSAGGIO

Rosolare in una padella con un filo di olio il guanciale tagliato a listarelle.

3. TERZO PASSAGGIO

Aggiungere nella stessa padella i vermicelli precedentemente cotti in abbondante acqua salata.

4. QUARTO PASSAGGIO

A fuoco spento aggiungere la crema di uova e parmigiano e mantecare.

5. QUINTO PASSAGGIO

Impiattare e guarnire con una generosa spolverata di pepe.

N°50 VERMICELLI

Prezzo € 2,80

INGREDIENTI

Semola di grano duro e acqua
Paese di coltivazione del grano: Arizona
Paese di molitura: Italia

TEMPO DI COTTURA

10 minuti

PESO CONFEZIONE

500 g